“Architetti Senza Tempo”: le visite guidate gratuite a Napoli dal 17 al 19 Giugno

“Architetti Senza Tempo”: un viaggio alla scoperta dell’architettura del XX secolo

L’evento “Architetti Senza Tempo”, un’iniziativa gratuita dal 16 al 19 Giugno 2022, permetterà di approfondire i profili di alcuni dei più importanti progettisti italiani del Novecento, attraverso un percorso che comprende visite guidate agli edifici, un talk, una mostra e un catalogo dell’iniziativa.

“Architetti Senza Tempo”: le visite guidate gratuite a Napoli dal 17 al 19 Giugno
“Complesso residenziale via Nevio 102 (Foto di Alessandra Mustilli – Instagram: @ale_mu)”

La manifestazione prende avvio dalla consapevolezza di custodire, nella nostra tradizione culturale novecentesca, un’eredità di opere e autori di rilievo assoluto, che va divulgata e resa maggiormente accessibile per poter essere apprezzata come patrimonio comune.

Milano, Napoli, Roma e Torino

Milano, Napoli, Roma e Torino, le quattro città italiane che appartengono alla rete di Open House Worldwide, racconteranno ognuna un progettista che attraverso la sua opera ha lasciato una traccia importante nella storia dell’architettura italiana e in quella delle singole città

I protagonisti assoluti sono 5 grandi maestri dell’architettura italiana del ‘900: Gae Aulenti per Milano, Stefania Filo Speziale per Napoli, Luigi Walter Moretti per Roma e la coppia Elio Luzi e Sergio Jaretti Sodano per Torino. 

L’iniziativa “Architetti Senza Tempo” è un progetto ideato e organizzato da Open House Italia e promosso in collaborazione con la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

“Architetti Senza Tempo”: l’evento gratuito a Napoli

L’evento “Architetti Senza Tempo”, una manifestazione completamente gratuita che permetterà di approfondire il profilo di un importante progettista del Novecento come Stefania Filo Speziale, è in programma a Napoli dal 16 al 19 Giugno 2022.

Il programma di Open House Napoli per “Architetti Senza Tempo” offrirà ai cittadini la possibilità di vivere uno straordinario viaggio tra le architetture di Stefania Filo Speziale, che hanno contribuito a dare forma alla città moderna e che tutt’oggi si offrono allo sguardo curioso di chi si addentra nel corpo di Napoli.

Stefania Filo Speziale: il primo architetto donna a Napoli

Stefania Filo Speziale (1905-1988) è una delle più importanti figure dell’architettura a Napoli nel Novecento.

Con oltre 150 progetti, a partire dagli anni Trenta ha contribuito a scolpire il nuovo volto della città, tra nuovi quartieri di edilizia economica e popolare e gli eleganti condomini borghesi sulle colline di Posillipo e del Vomero.

In un mondo professionale quasi interamente maschile, è la prima donna laureata in architettura a Napoli nel 1932, la prima donna a insegnare una disciplina compositiva all’università e la titolare del primo studio professionale diretto da una donna.

“Architetti Senza Tempo” a Napoli: il Programma

Mostra “Stefania Filo Speziale. Abitare la città mediterranea”

16 – 30 Giugno

DiARC, Dipartimento di Architettura, Palazzo Gravina

La mostra esplora il carattere e il significato delle architetture di Stefania Filo Speziale che hanno concretamente contribuito a dare forma alla città moderna e che tutt’oggi attirano l’attenzione dei cittadini e dei turisti che girano per le strade di Napoli.

Le rare foto d’epoca e i preziosi disegni, in larga parte inediti, invitano il visitatore a rintracciare nelle opere di Filo Speziale i segni della vivace ricerca di una “mediterraneità altra”, lontana dall’archetipo dei cubi bianchi e sempre capace di assumere il paesaggio partenopeo quale materiale vivo del progetto.

La mostra è a cura di Mattia Cocozza, Dipartimento di Culture del progetto, Università Iuav di Venezia e Giovanni Menna, Professore associato di Storia dell’Architettura, DiARC, Università “Federico II”

Tavola rotonda “Il Novecento napoletano e la città di genere”

16 Giugno Ore 14:30 – 18:00

DiARC, Dipartimento di Architettura, Aula Magna di Palazzo Gravina

Introduzione:

Open House Italia e il progetto Architetti senza Tempo  
Stefano Fedele
, Direttore Open House Napoli/Vice-Presidente Open House Italia

Saluti istituzionali:

Onofrio Cutaia, Direttore Generale Creatività Contemporanea – Ministero della Cultura

Gaetano Manfredi*, Sindaco di Napoli – * Da confermare

Michelangelo Russo, Direttore del DiARC, “Federico II”

Giovanni Francesco Nicoletti, Rettore dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”

PRIMA PARTE | La modernità di Stefania Filo Speziale e il dibattito culturale e civile nella Napoli del dopoguerra tra ricostruzione e speculazione. 

Intervengono:

Roberta Amirante, Professore ordinario di composizione architettonica e urbana, DiARC, Università “Federico II”

Chiara Ingrosso, Professore associato di Storia dell’Architettura, Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale, Università “Luigi Vanvitelli”

Carolina De Falco, Professore associato di Storia dell’Architettura, Dipartimento di Ingegneria, Università “Luigi Vanvitelli”

Andrea Maglio, Professore associato in Storia dell’architettura, DiARC, Università “Federico II”

Mattia Cocozza, Dottorando in Composizione Architettonica, Dipartimento di Culture del progetto, Università Iuav di Venezia e curatore della Mostra dedicata a Stefania Filo Speziale 

Coordina:

Giovanni Menna, Professore associato di Storia dell’Architettura, DiARC, Università “Federico II”

Video Interviste:

Domenico Orlacchio, già Docente di Tecnologia alla “Federico II”, socio Studio Filo Speziale

SECONDA PARTE | Il rapporto tra architettura, urbanistica e città di genere

Introduzione:

Alessandra Thomas, Direttrice Esecutiva Open House Napoli/Presidente Associazione Openness

Video Intervista:

Elena Mendia, già Associata dello Studio Architetti Mendia-Carile-Maione

Intervengono:

Laura Lieto, Assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli e professore ordinario di Urbanistica presso il DiARC, “Federico II”

Sara De Marco, Senior Architect, Comune di Brighton e Hove, Regno Unito

Florencia Andreola – Associazione Sex&TheCity – Milan Gender Atlas

Monica Prencipe, dottore di ricerca in Storia dell’Architettura Moderna presso l’Università Politecnica delle Marche – Parte della ricerca di Ateneo Sapienza “Tecniche Sapienti”

Coordina:

Sara Scapicchio, ArchitettoResponsabile Programma Architetti Senza Tempo e Open House Napoli

Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili

Visite guidate gratuite dal 17 al 19 Giugno 2022

Percorsi alla scoperta degli edifici più significativi di Stefania Filo Speziale.  Passeggiate gratuite condotte da esperti per conoscere le storie, gli stili e le soluzioni utilizzate nella costruzione di edifici simbolici che oggi fanno parte del paesaggio della città di Napoli.

In occasione della visita al Complesso residenziale via Nevio 102 di Sabato 18 Giugno, anche l’art blogger Luciano Carotenuto sarà presente in veste di assistente alla guida.

La prenotazione delle visite guidate gratuite dell’evento “Architetti Senza Tempo” sarà attiva da Martedì 14 Giugno sul sito ufficiale di Open House Italia.

Complesso residenziale via Petrarca 141

Via Petrarca 141, Napoli

Durata visita: 45 min.

Venerdì 17 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00 | 16:00 | 17:00

Sabato 18 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00

Complesso residenziale via Nevio 102

Via Nevio 102 – via Plauto, Napoli

Durata visita: 45 min.

Venerdì 17 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00 | 16:00 | 17:00

Sabato 18 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00

Complesso residenziale via Petrarca 64

Via Petrarca 64, Napoli

Durata visita: 45 min.

Venerdì 17 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00 | 16:00 | 17:00

Sabato 18 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00

Edificio al Parco Grifeo 45

Via Parco Grifeo 45, Napoli

Durata visita: 45 min.

Venerdì 17 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00 | 16:00 | 17:00

Sabato 18 Giugno Ore 10:00 | 11:00 | 12:00

Grattacielo della Società Cattolica Assicurazioni

Via Medina 70, Napoli

Durata visita: 45 min.

Domenica 19 Giugno Ore 15:00 | 16:00 | 17:00 | 18:00 | 19:00

Quartiere INA Casa di Agnano

Via Tacito, Napoli

Durata visita: 60 min.

Sabato 18 Giugno Ore 16:30 | 17:45

Domenica 19 Giugno Ore 10:00 | 11:30

Casa popolari a Capodichino

Edifici di Piazza Ottocalli, Calata Capodichino, via Gherardo Marone, Napoli

Durata visita: 60 min.

Domenica 19 Giugno Ore 10:00 | 11:30

Due edifici per la Società del Risanamento

Viale Michelangelo 13, Napoli 

Via Vincenzo d’Annibale 7, Napoli

Durata visita: 60 min.

Sabato 18 Giugno Ore 16:30 | 17:45

Domenica 19 Giugno Ore 10:00 | 11:30

Per maggiori informazioni puoi scrivere a info@openhousenapoli.org o contattare le pagine Facebook e Instagram di Open House Napoli.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!