Giornate Europee del Patrimonio 2023 in Campania

Giornate Europee del Patrimonio 2023 in Campania

Giornate Europee del Patrimonio: gli eventi in Campania dal 23 al 24 settembre 2023

Le Giornate Europee del Patrimonio, una rassegna di eventi esclusivi nei musei e nei parchi archeologici, sono in programma in Campania nel weekend del 23 – 24 settembre 2023.

Giornate Europee del Patrimonio 2023 in Campania

Sabato 23 e domenica 24 settembre 2023 tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Nelle due giornate visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiani sul tema: “Patrimonio InVita”. Inoltre, sabato sono previste aperture straordinarie serali nei musei statali.

Giornate Europee del Patrimonio 2023: la lista degli eventi in Campania

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sono in programma una serie di iniziative anche nei musei e nei parchi archeologici della Campania.

Ho selezionato gli eventi ad ingresso gratuito e a prezzo ridotto.

Puoi consultare l’intero programma degli eventi alla seguente pagina.

Musei statali e luoghi della cultura ad € 1,00

Sabato 23 settembre sono in programma aperture straordinarie serali nei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1,00 euro.

Biblioteca Nazionale di Napoli

Ingresso gratuito

La Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele  III di Napoli   aderisce alle  Giornate Europee  del Patrimonio  con  l’apertura straordinaria  di domenica 24 settembre  (ore 10 / 14 ) , dedicata all’ 80° ANNIVERSARIO  delle Quattro giornate di Napoli, che valsero alla città la medaglia d’oro, per il tributo di morti e feriti che  combatterono per cacciare i tedeschi dalla città e aprire la strada alle truppe alleate.

Biblioteca Universitaria di Napoli

Ingresso gratuito

Anche la Biblioteca Universitaria di Napoli partecipa, come ogni anno, alla manifestazione internazionale offrendo a chi vorrà partecipare, la possibilità di visitare il bellissimo edificio nel quale è ubicata.

Sabato 23 settembre la BUN sarà aperta dalle 9.00 alle 13.00. In programma due visite guidate, a cura del personale della Biblioteca, la prima alle 9.30, la seconda alle 11.00. L’ingresso è gratuito, ma è necessario prenotarsi esclusivamente dal 20 al 22 settembre inviando una mail a questo indirizzo: bu-na.promozioneculturale@cultura.gov.it  

La prenotazione sarà valida soltanto dopo aver ricevuto l’email di conferma da parte della Biblioteca. In mancanza di un riscontro o in caso di dubbi, si prega di contattare telefonicamente l’Ufficio Promozione Culturale: 081 5517025.

Museo di Anatomia

Ingresso gratuito

Il MUSA – Sistema Museale dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2023) effettuerà aperture straordinarie nei giorni 23 e 24 settembre. 

Turisti e cittadini potranno visitare uno tra i più antichi e completi Musei Anatomici, scoprendo le sue collezioni anche attraverso l’utilizzo di nuovi sistemi digitali come l’App MUSA, in lingua italiana e in lingua inglese, che illustra la vasta collezione di cere e preparati anatomici, offrendo ai visitatori la possibilità di scoprire un patrimonio scientifico, storico e artistico di ineguagliabile valore. 

Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania

Ingresso gratuito

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania aderisce all’apertura straordinaria del 23 Settembre, dalle 09 alle 13, nel suggestivo Salone delle Feste di Palazzo Carafa in via San Biagio dei Librai 121.

La Mostra presenta una selezione di documenti (pergamene, lettere, mappe, cabrei acquerellati, rescritti) tratti dal fondo privato d’Avalos. Sarà inoltre proiettato durante la mattinata un Docufilm prodotto dalla Soprintendenza: “L’archivio ritrovato”.

Non occorre prenotare. Ingresso libero.

Palazzo Don Anna

Ingresso gratuito

L’evento a Palazzo Don Anna è dedicato a Carlo Antonio Grue, assoluto protagonista della scena artistica internazionale, a 300 anni della scomparsa. Autore del finissimo vasellame istoriato destinato a Papa Clemente XI, le sue opere sono esposte nei principali musei europei ed americani.

Anche i musei napoletani di San Martino, Capodimonte, Duca di Martina, Artistico Industriale, custodiscono notevoli testimonianze della prestigiosa attività del maestro, esponente di spicco di una dinastia di ceramisti attiva nel Settecento a Castelli.

In occasione dell’incontro saranno esposti al pubblico importanti documenti nonché un raffinato piattello istoriato recante le insegne araldiche di Papa Clemente XI.

Villa Campolieto

Ingresso gratuito

L’appuntamento a Villa Campolieto domenica 24 settembre nella fascia mattutina, è incentrato sulla conoscenza del complesso della Villa Campolieto di Ercolano quale metafora di ciò che storicamente si definisce Miglio d’oro e che nel tratto urbano dagli scavi archeologici fino alla Villa può rappresentare immersione e narrazione di ciò che ha reso e rende la nostra latitudine una delle aree più belle e interessanti della nostra regione.

Il biglietto riferito alle GEP 2023 è gratuito come evento promozionale nei due siti.

Villa delle Ginestre

L’appuntamento pomeridiano a Villa delle Ginestre, il 23 settembre con inizio alle 17.30, prevede un itinerario guidato che partendo dall’ingresso storico del sito e raccontando l’antica casa di campagna di Torre del Greco coniugata alla presenza storica di Giacomo Leopardi.

Il biglietto riferito alle GEP 2023 è gratuito come evento promozionale nei due siti.

Seguimi sui miei canali Social

4,8 / 5
Grazie per aver votato!