Monte Panormo: l’escursione a Ottati (SA)

Monte Panormo: trekking a Ottati (SA)

Il sentiero che porta al Monte Panormo nel comune di Ottati (SA) è un’itinerario di trekking alla scoperta della bellezza paesaggistica nei Monti Alburni.

Monte Panormo: l'escursione a Ottati (SA)

Monte Panormo: il percorso dell’escursione

Domenica 9 ottobre gli Escursionauti organizzano un’escursione lungo il sentiero che porta al monte Panormo (1742 m.s.l.m).

Rifugio Panormo

Una volta raggiunto il borgo di Ottati, ci sposteremo al vicino rifugio Panormo. Da qui comincerà la nostra entusiasmante ascesa verso la prima tappa, ovvero la cima dei Monti Alburni: il monte Panormo (1742 m.s.l.m).

Dal rifugio procederemo verso est costeggiando i Pozzi di Campo Farina. Qui parte una sterrata che attraverso un alternarsi di faggete e vallate ci condurrà a località Lauro Fuso, dove, piegando verso nord, prenderemo una sterrata che risale fino al Varco dei Cavalieri.

Sentiero Italia

Intercetteremo un tratto del vecchio Sentiero Italia, usciremo dagli gli ultimi lembi di bosco e saliremo sugli affioramenti rocciosi che caratterizzano tutta l’area sommitale fino alla cima. 

Panorama magnifico

Giunti fin sopra il candore degli Alburni la vista a 360° spazierà dalle vette del Cilento e dai Monti Lattari affacciati sul Tirreno, ai Picentini e all’Appennino Lucano fino alla bassa Val d’Agri.

Discesa

Dopo aver firmato il libro di vetta, la discesa avverrà sul sentiero che conduce al Vucculo dell’Arena (1.526 m.) nei pressi del quale pranzeremo, a poca distanza da neviere e cavità carsiche. Proseguiremo l’anello che ci condurrà comodamente al rifugio di partenza.

Grotta di San Michele Arcangelo

Nel pomeriggio ci sposteremo al vicino borgo di Sant’Angelo a Fasanella per visitare una delle grotte più suggestive dell’intera Campania: la Grotta di San Michele Arcangelo, patrimonio mondiale UNESCO all’interno del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano.

Avremo il tempo di visitare questa grotta che, un tempo rifugio, si trasformò dapprima in un sito religioso dedicato al culto delle acque in cui stalattiti e stalagmiti erano venerate come icone sacre e poi, diversi millenni più tardi, in un Santuario cristiano consacrato a San Michele.

Scarica la mappa

Scarica la traccia GPS del sentiero che porta al Monte Panormo dal sito Wikiloc, oltre a leggere le recensioni degli altri escursionisti che hanno già percorso il sentiero.

Programma dell’escursione

ORARIO

Ecco i principali orari dell’escursione

  • Partenza con le auto da Angri alle ore 7:30 (Punto di partenza: https://goo.gl/maps/t3e8871hrExbzwZU8);
  • Arrivo al rifugio Panormo ad Ottati: ore 10:00 circa;
  • Avvio escursione dal rifugio Panormo: ore 10:00 circa;
  • Arrivo sulla cima del Monte Panormo: ore 12:00 circa;
  • Pausa pranzo il loc. Vuccolo dell’Arena: ore 13:30 – 14:15 circa;
  • Fine escursione al rifugio Panormo: ore 15:30 circa;
  • Arrivo a Sant’Angelo a Fasanella: ore 16:15 circa;
  • Visita Grotta S. Michele: ore 16:15 – 17:00 circa;
  • Rientro ad Angri in bus: ore 19:30 circa.

SCHEDA TECNICA DEL SENTIERO

Ecco la scheda tecnica con tutte le informazioni utili sul sentiero:

  • Livello di difficoltà: escursionistico;
  • Tipologia sentiero: anello;
  • Lunghezza sentiero: circa 8.3 km totali;
  • Dislivello: + 410 m;
  • Pendenza media: + 14% / – 13%;
  • Durata sentiero: 4h 30 min circa (pause a parte);
  • Meteo previsto: sereno/parzialmente nuvoloso;
  • Temperatura prevista: 20°;
  • Vento previsto: brezza leggera 290° O.

EQUIPAGGIAMENTO

Ecco l’equipaggiamento consigliato per affrontare al meglio l’escursione:

  • scarpe da trekking (obbligatorie Acquista qui);
  • bastoncini telescopici (consigliati Acquista qui);
  • abbigliamento comodo a strati: 1* strato INTIMO (maglia/termica – Acquista qui) 2* strato CALORE (microrpile/pile/felpa – Acquista qui) 3* strato IMPERMEABILE-ANTIVENTO (kway/guscio – Acquista qui);
  • cappellino e crema solare;
  • ricambio;
  • telo da picnic (facoltativo);
  • 2 L di acqua e/o sali minerali;
  • frutta secca e pranzo a sacco;
  • sacchetto per rifiuti;
  • macchina fotografica;
  • binocolo (facoltativo).

ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI

Ecco tutte le informazioni più importanti sui costi dell’escursione:

  • Numero max. partecipanti: 20;
  • Quota di partecipazione per tesserati FIE: 25 € (comprensiva di transfer in bus e contributo associativo);
  • Quota di partecipazione per i NON tesserati FIE: 30 € (comprensiva di polizza assicurativa giornaliera contro infortuni, tessera associativa e transfer in bus);
  • Eventuali disdette a meno di 24h dalla partenza comporteranno comunque il versamento della quota per il transfer in bus;
  • N.B. nel caso in cui non si riuscisse a confermare il bus, ci si sposterà con le auto e le spese di viaggio saranno divise tra i passeggeri delle singole autovetture;
  • In caso di previsioni meteo avverse o imprevisti, per garantire la sicurezza dei partecipanti gli organizzatori, si riservano di modificare il percorso o di annullare l’evento.
  • I contributi associativi raccolti serviranno esclusivamente a coprire le spese organizzative e ad acquistare materiale associativo;
  • Coloro che non sono ancora tesserati potranno preventivamente stampare e compilare il modulo di adesione all’Associazione editabile da pc o smartphone: https://drive.google.com/file/d/1RhGvHlCeJCO8dXUHqNjau1FbTesZ1apg/view

PRENOTAZIONI

Ecco tutte le informazioni per la corretta prenotazione:

Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi inviando un messaggio WhatsApp di conferma al numero 3924231013 (Roberto) con il proprio CODICE FISCALE (solo nel caso in cui NON si è tesserati FIE e si necessiti di copertura assicurativa contro infortuni). 

Contatti degli Escursionauti

Quella degli “Escursionauti” è un’associazione di promozione sociale che nasce dalla passione di un gruppo di amici del comune di Angri, instancabili camminatori ed esploratori delle principali bellezze paesaggistiche della regione Campania.

L’associazione fa parte della FIE – Federazione Italiana Escursionismo, per consentire agli associati che sottoscrivono la tessera FIE di avere inclusa una copertura assicurativa annuale contro gli infortuni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!